AS Roma svilupperà il tracciamento video con competenza Acronis AI

La squadra italiana di calcio di alto livello AS Roma ha collaborato con Acronis per sviluppare l’intelligenza artificiale (AI)/i biglietti a prezzo variabile guidati dall’apprendimento automatico e un sistema di monitoraggio video per i giocatori della sua accademia e sezione femminile. La mossa è stata affiancata alla distribuzione di Backup cloud di Acronis da parte di AS Roma per proteggere 230 TB di dati.

Il club ha implementato Acronis Cyber Backup per proteggere il sistema ERP (Enterprise Resource Planning), l’archivio storico e i sistemi di produzione, incluso il backup da cloud a cloud di Microsoft 365. Il direttore della tecnologia Fabrizio Preti ha dichiarato che ciò era necessario, nonostante Microsoft fornisca una certa protezione dei suoi prodotti cloud, in caso di problemi esterni al provider cloud.

“Fornisce un livello di protezione superiore a Microsoft“, ha detto. “È possibile ottenere problemi che non sono correlati alla parte Microsoft del servizio che potrebbe rendere difficile il ripristino dei dati completi.”

AS Roma memorizzerà circa 230 TB di backup nel cloud Acronis, con una crescita del 10% all’anno prevista. Nel frattempo, il club – la cui prima squadra si è quinta in Serie A quando la stagione di calcio è stata sospesa a causa del Covid-19 – ha collaborato con Acronis, che fornirà competenze AI/machine learning per progetti in due aree. Questi sono lo sviluppo di un sistema di biglietteria prezzi dinamica e di una cattura di statistiche video locali per l’accademia della Roma e le configurazioni calcistiche femminili.

Il club ha un team di data scientist che raccolgono, normalizzano e analizzano i dati per esso. Quando si tratta di biglietteria, il club finisce con circa 30 colonne di dati che possono variare da prodotto di biglietteria. L’obiettivo è che l’esperienza Acronis AI/machine learning aiuterà a sviluppare migliori comunicazioni e promozioni, così come prezzi variabili, ha detto Preti.

“I biglietti possono essere soggetti a una serie di transazioni – acquisto, eliminazione, cambiamenti di proprietà”, ha detto. “Quello che vogliamo è capire meglio chi sta acquistando i biglietti e quando, per aumentare il numero di biglietti venduti e portare a prezzi variabili.”

Dal punto di vista dell’analisi sportiva, il club vuole sviluppare , con l’aiuto di Acronis, un proprio sistema per ottenere le statistiche dei giocatori analizzando i video. AS Roma utilizza già servizi che forniscono questo per la sua prima squadra. Con Acronis, vuole un proprio sistema.

I dati del giocatore percorre “100s, forse 1.000s” di colonne, ha detto Preti. Ci sono dati di tracciamento GPS e statistiche bio come la frequenza cardiaca, così come le informazioni sulla posizione del giocatore, e ciò che stanno facendo in termini di velocità e accelerazione. Questo sarà alleato con le informazioni derivate dal monitoraggio video, e che richiederà aI / machine learning esperienza per identificare i giocatori e modelli di movimento.

“Il sistema deve essere preciso in termini di giocatori e del loro movimento”, ha detto Preti. “Ci vorranno mesi prima che il sistema impari. Abbiamo bisogno di metriche di alta qualità, altrimenti non è utile. Non sarà un servizio. Lo possediamo.” Il progetto dovrebbe imparare da circa 12 partite alla settimana che coinvolgono l’accademia e le donne giocatrici una volta che le attività ripartiranno dopo le restrizioni pandemiche. Entrambi i progetti sono iniziati nel gennaio di quest’anno. Il sistema di biglietteria dovrebbe essere pronto per l’inizio previsto della stagione 2020-2021, mentre lo strumento di analisi video è impostato per durare fino a 14 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *